1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Suggerimenti Trattamento Acustico

Discussione in 'Trattamento Acustico' iniziata da theonlydamn, 30 Lug 2019.

  1. theonlydamn

    theonlydamn Nuovo Iscritto

    Registrato:
    29 Lug 2019
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ho appena fatto costruire un piccolo studio, all'interno del mio garage, di dimensioni 3x1.70 m con altezza 2.5 m. Per insonorizzarlo rivestirò totalmente ogni parete con polistirolo, al quale passerò sopra dello stucco ad hoc + vernice. Cosa mi consigliereste di fare per trattare acusticamente la stanza? Premetto di voler posizionare la scrivania lungo il lato corto della stanza e di avere un budget di circa 400 euro.
     
    30 Lug 2019
    #1
  2. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.205
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.369
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Il polistirolo non "insonorizzerà" niente.
    Le frequenze che abbatterà (verso l'esterno) le ferma tranquillamente il mattone.
    I problemi li avrai in gamma bassa , dai 200 in giù diciamo e quella zona la lavori con materiali con una grossa inerzia (leggi pesanti) e spessori importanti.
    Non tiro in ballo porte e finestre a tenuta visto il budget.
    Questo per quanto riguarda l'insonorizzazione.
    La sonorizzazione è un altro paio di maniche e dipende dalle dimensioni e dalla forma del locale.
    Con le dimensioni che hai tu probabilmente avrai grossi problemi sulle basse , paradossalmente le sentiranno di più i vicini che tu all'interno dello studiolo.
    Fossi in te spenderei il budget in un paio di nearfield "sicuri" e lavorerei a basso volume.
    Così facendo minimizzi l'effetto dell'ambiente sull'ascolto senza rompere le sfere al vicinato.
     
    30 Lug 2019
    #2
    A Steve Hen e Seaman piace questo messaggio.