1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Tecnica "Mastering Versatile": che ne dite?

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da Tricka90, 20 Ago 2009.

  1. Tricka90

    Tricka90 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Mag 2009
    Messaggi:
    1.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase 5 - Fruity 9 - Reason 4 - Soundforge 10
    20 Ago 2009
    #1
  2. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    Che è utile conoscerlo come metodo e forse in qualche raro caso può essere l'unica soluzione, ma in generale non c'è modo migliore per mandare a putt*ne il mix.

    Se la voce o il rullante scompare nel mastering per colpa della compressione, vai nel mix e alzi il volume come fanno tutti. Mi è capitato di ascoltare dei mix fatti da professionisti e la prima cosa che ho notato era il rullante troppo alto, settato apposta per "sopravvivere" alla compressione.
     
    20 Ago 2009
    #2
  3. Tricka90

    Tricka90 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Mag 2009
    Messaggi:
    1.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase 5 - Fruity 9 - Reason 4 - Soundforge 10
    scusa, non ho capito bene che c'entra questo con la tecnica MID e SIDE
     
    20 Ago 2009
    #3
  4. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    Non per niente questo signore deve sapere che mastering is the art of compromise. Sembrerà strano a chi effettua i propri lavori in camera da letto con due casse della aiwa e un sub ma è ben noto che un intervento di compressione multibanda o mezzo dB di eq sottrattiva a 100Hz (ad esempio) possono influenzare la percezione di tutto il mix, anche alle alte.

    Quindi dai lì, togli là. Togli lì, dai là... l'arte del compromesso.

    Ma questo signore forse non ha tenuto presente il fatto che scendere a compromessi quando si ha il progetto a disposizione e si può lavorare miratamente è un errore piuttosto autolesionista e controproducente.

    Il processamento mirato sul master è, tutto secondo me, utile solo quando chi lo effettua è

    Una persona diversa da noi

    Possibilmente una persona più esperta

    Una persona che lavora in una situazione acustica diversa dalla nostra

    Possibilmente una situazione acustica migliore

    Una persona che ha strumenti diversi dai nostri

    Possibilmente strumenti appositi per quello che dovrà fare.


    Quindi, per me, il miglior master è un mix perfetto ma se non siamo in grado di fare un mix perfetto sicuramente non siamo in grado di fare un master sullo stesso brano. Quindi o ci accontentiamo o lo diamo a qualcuno che possa davvero migliorarlo e, se non ci piace spendere, ci accontentiamo!

    Questo non vuoldire che sia sbagliato sperimentare sui propri master, sperimentare fa sempre bene, l'importante è che non ci si autoconvinca di stare facendo qualcosa di logico!

    Ovviamente prendere un limiter e dare qualche dB di gain reduction esula da questo discorso, purchè si abbiano almeno i mezzi per valutare quanta GR è in grado di dare quel limiter al nostro brano prima di danneggiare.
     
    20 Ago 2009
    #4
  5. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    Perché se leggi bene l'articolo, lui propone il mastering m/s come soluzione a questi problemi.
     
    20 Ago 2009
    #5
  6. Tricka90

    Tricka90 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Mag 2009
    Messaggi:
    1.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase 5 - Fruity 9 - Reason 4 - Soundforge 10
    si, hai ragione, avevo letto distrattamente.
    comunque sarebbe interessante sperimentarlo come metodo risolutivo, magari non funziona nemmeno malissimo :)
     
    20 Ago 2009
    #6
  7. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    E' una tecnica molto usata in certe situazioni e ha salvato più di qualche mix, parole dei M.E. stessi.
     
    20 Ago 2009
    #7
    1 person likes this.
  8. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    Ma infatti è utile conoscerlo come metodo perché capisci certe cose riguardo all'audio e come certi professionisti lavorano. Prova a settare tutti i canali come nel tutorial e ascoltare solo il Side di qualsiasi pezzo commerciale che ti capita. Scoprirai un sacco di dettagli che con un normale ascolto stereo non è possibile fare. ;)
     
    20 Ago 2009
    #8
    1 person likes this.
  9. Tricka90

    Tricka90 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Mag 2009
    Messaggi:
    1.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase 5 - Fruity 9 - Reason 4 - Soundforge 10
    ora mi avete fatto venire in mente una cosa.
    le mie cuffie (cuffie fisher price, per intenderci, quelle che danno in regalo con le patatine San Carlo :eek: ) sono un po' difettose: se muovo il cavetto minijack in un certo modo funzionano, altrimenti si sentono solo dei suoni d'ambiente sicuramente contenuti in quella canzone, come echi e riverberi, ma senza i suoni principali, più "vicini". C'entra qualcosa con la storia dell'audio mid e side?
     
    20 Ago 2009
    #9
  10. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    Si, non sono molto sicuro, ma probabilmente stai ascoltando il side.
     
    20 Ago 2009
    #10
  11. Tricka90

    Tricka90 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Mag 2009
    Messaggi:
    1.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase 5 - Fruity 9 - Reason 4 - Soundforge 10
    è esattamente quello che sembra di ascoltare.
    mitiche le mie cuffie Trust difettose! vorrebbero le akg 414 riuscire a separare il side dal mid :D !
     
    20 Ago 2009
    #11
  12. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    901
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio
    puoi farlo con un qualsiasi tools di manipolazione Mid/Side
     
    21 Ago 2009
    #12
  13. Tricka90

    Tricka90 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Mag 2009
    Messaggi:
    1.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase 5 - Fruity 9 - Reason 4 - Soundforge 10
    ma meglio con le mie mitiche cuffie trust difettose! :mad:

    scherzi a parte come mai si presenta questo difetto? qualcuno che se ne intende me lo potrebbe spiegare? sono curioso
     
    21 Ago 2009
    #13
  14. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    Esattamente tricka.. stai sentendo il side.

    Spiegartelo? Magari! Io ho lo stesso problema con delle monitor e con Mhardcore stavamo cercando di capire il perché! Penso sia un difetto dei cavi.
     
    21 Ago 2009
    #14
  15. Tricka90

    Tricka90 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Mag 2009
    Messaggi:
    1.255
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase 5 - Fruity 9 - Reason 4 - Soundforge 10
    Si, sicuramente è un difetto di contatti, dato che quando muovo il cavo il difetto scompare. Interessante però come difetto, chissà come funzionano questi aggeggi :D
     
    21 Ago 2009
    #15
  16. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.633
    "Mi Piace" ricevuti:
    590
    Sequencer:
    Sonar - Reason
    è una tecnica di mastering che cerca di dare dinamica ad una traccia molto compressa..ha trovato amanti del genere sulle parti ritmiche..comunque è una tecnica che da i suoi frutti in ambito analogico..su un mastering fatto in digitale trova il tempo che trova..

    comuqnue il tutorial è molto approssimativo..il motivo di questa tecnica è molto semplice..se ad esempio prendiamo un compressore multibanda, questo comprimerà i segnali in base alle frequenze..ora riportiamo questo esempio nel panorama stereofonico..se ad esempio ho un piatto che spara tutto a destra..perché il compressore mi deve comprimere il segnale anche a sinistra ?..ecco che si usa questa tecnica..ma come dicevo, ha trovato giovamento nell'ambito analogico..sul digitale è più facele crear casini che altro..comunque tentar non nuoce..

    altre info le trovate QUI
     
    23 Ago 2009
    #16
  17. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    Beh per fare questo basta usare un compressore dualmono con L e R indipendenti. (come l'Api2500)
     
    23 Ago 2009
    #17