1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Vorrei suonare Darkwave, Industrial ma non ho idea di quale drum machine o campionatore prendere!

Discussione in 'P.A & DJ: Set, Tecniche, Attrezzature' iniziata da VLNTXXX, 25 Dic 2018.

  1. VLNTXXX

    VLNTXXX Nuovo Iscritto

    Registrato:
    25 Dic 2018
    Messaggi:
    2
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao a tutti!
    Mi sono cimentata da davvero poco al mondo dei synt, mi piacerebbe molto produrre musica darkwave (es.Boy Harsher, Helena Hauff.. ecc), industrial (es. Puce Mary) ma non saprei da dove iniziare.
    Per ora sto utilizzando un MicroBrute, che ha già dei toni aggressivi e qualche effetto con vari pedali (distorsore e delay), però sento di voler ampliare e avvicinarmi alle drum machine o campionatori.
    Ho notato l'Elektron Digitakt, Roland SP-404, e come effetti Eventide Space; ma chiaramente è tutto fuori dal mio budget e dalle mie capacità, qualcuno saprebbe consigliarmi delle macchine più economiche/ più semplici per poter poter iniziare?
    Grazie mille!
     
    25 Dic 2018
    #1
  2. JAGO

    JAGO Bitwig 2 Official end user certificated Utente VIP

    Registrato:
    1 Dic 2009
    Messaggi:
    3.925
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.114
    Sequencer:
    Bitwig 3
    potresti cercare un buon usato, elektron è davvero una bella macchina, se vuoi andare sull'hardware a mio parere ti conviene prendere da subito macchine all'altezza della situazione, 404 potresti in un secondo momento dato il diverso utilizzo, con digitakt e microbrute hai un buon inizio ma non ti fermerai li, ti occorrerà altro
     
    25 Dic 2018
    #2
    A Steve Hen piace questo elemento.
  3. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    25 Dic 2018
    #3
    A Steve Hen piace questo elemento.
  4. VLNTXXX

    VLNTXXX Nuovo Iscritto

    Registrato:
    25 Dic 2018
    Messaggi:
    2
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Grazie mille, in effetti è meglio iniziare con strumenti che resteranno; sono un po' confusa a riguardo perché anche un Korg Volca Bass potrebbe essere utile per incominciare, anche se non ha confronti con digitakt per quello che vorrei sperimentare!
     
    26 Dic 2018
    #4
  5. JAGO

    JAGO Bitwig 2 Official end user certificated Utente VIP

    Registrato:
    1 Dic 2009
    Messaggi:
    3.925
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.114
    Sequencer:
    Bitwig 3
    hai già arturia che si occupa di quel segmento, andrei su qualcosa di diverso, ti parlo per esperienza personale, comprare strumenti di passaggio serve solo a farti spendere più soldi, centrare la propria configurazione ti potrà sembrare dispendioso all'inizio ma effettivamente non è così, elektron sforna macchine di peso e la digi è un'ottima macchina da avere nel proprio setup, se tu invece utilizzassi il computer ti direi di prendere una buona master keyboard ed omnisphere della spectrasonics, per fare dark industrial come anche tanti altri generi è il top, ha anche una libreria che si chiama COIL se fai questo genere sai di cosa sto parlando
     
    27 Dic 2018
    #5
    A Steve Hen piace questo elemento.